Bianco Lunezia

Share
marmo
Bianco Lunezia
Carrara, Italia
Cava d'origine: Carrara
Nome petrografico (secondo EN 12407): Marmo
Categoria: marmi
Colore: Bianco
Descrizione macroscopica: Proviene dalla cava di Carrara che Fibra ha riattivato dopo anni di inattività. Costituito di una grana molto fine e quindi di elevata durezza e facilità di lucidatura.
I seguenti dati tecnici danno solo una indicazione di riferimento delle caratteristiche del materiale. Poichè il materiale in oggetto è un prodotto naturale si consiglia di ripetere i test per avere una conferma degli stessi aggiornati. La società declina ogni responsabilità per l'uso improprio degli stessi.
Torna alla lista
next
Caratteristiche fisico-meccaniche
NORMA U.M. VAL. MEDIO DEV. ST.
EN 13755-08 Assorbimento d’acqua a pressione atmosferica % 0,1 0,01
EN 1936-07 Massa volumica apparente KG/m3 2710 0
EN 1936-07 Porosità aperta % 0,3 0,02
EN 12372-07 Resistenza a flessione con carico concentrato
  (allo stato naturale) MPa 17,7 1,9
  (EN 12371-03 dopo 48 cicli di gelo) MPa 19,4 2,8
EN 1926-07 Resistenza alla compressione MPa 93,7 34,7
EN 14231-04 Resistenza allo scivolamento
  Finitura levigata (secco) USRV 41 4
  Finitura levigata (bagnato) USRV 23 6
Descrizione microscopica (EN 12407 e EN 12460)
Litotipo metamorfico cristalloblastico eterogeneo. Il materiale è costituito da un mosaico cristallino con blasti calcitici (da 100 a 350 µm) euedrali/subedrali e bordi arrotondati o rettilinei. Struttura isotropa. Rari opachi e muscovite aciculare dispersi tra la calcite. Le venature sono costituite da mosaici cristalloblastici strutturalmente differenti con dimensioni anche submicroscopiche e con forme dei cristalli principalmente subedrali a contatti suturati. Microgranulazioni di opachi spesso associati a titanite, che possono delimitare formalmente l'andamento delle venature. Vi si nota la presenza di individui piritici (<4 mm) con locali strutture coronitiche, dove la calcite pu¨° raggiungere dimensioni massime di 1 mm.